Il Pagellino di Frosinone - Brescia

Il Pagellino di Frosinone - Brescia

Brutta sconfitta 3-0 allo Stirpe

FROSINONE - Ecco il pagellino del Brescia dopo la sconfitta contro il Frosinone nella seconda giornata di Serie B.


- I TITOLARI -

Lezzerini - 5 : Inizia bene, indeciso sul primo gol, si fa superare altre due volte. Passo indietro dopo l'ottimo esordio. 

Karacic - 4,5 : Il voto è la media tra l'inesistente fase offensiva e l'impalpabile fase difensiva. Prestazione flop.

Papetti - 4,5 : Ha sulla coscienza il primo gol, non ispira mai sicurezza. Brutto esordio.

Adorni - 4,5 :  Sul secondo gol viene ubriacato da Caso, altra prestazione negativa dal giocatore più esperto che dovrebbe dare tranquillità alla difesa.

Mangraviti - 5 : E' il meno peggio della difesa. Nel primo tempo cicca un gol. Ha sulla coscienza il terzo gol. Olè. 

Van De Looi - 6 : Dura solo 27 minuti poi si fa male. Sufficienza solo perché scappa prima del tracollo.

Bisoli - 5 : Sta ancora rincorrendo Konè. Le sirene di mercato non fanno bene.

Ndoj - 5 :  Nervoso, faĺloso e fumoso. Questa sera non ne indovina una.

Bianchi - 5 : Corre a vuoto come tutto l'attacco, non si vede quasi mai e viene sostituito senza che nessuno se ne accorga.

Ayè - 4,5:  Ha un'occasione dopo 20 secondi. Frana su Turati al 90esimo. In mezzo il nulla più assoluto. Lascia sempre più perplessi.

Moreo - 5 : Sbaglia un colpo di testa per lui facile e poi scompare come i colleghi.

 


I SUBENTRATI -

Labojko - 5,5 : Entra al posto di Van De Looi e partecipa al disastro collettivo.

Bertagnoli - 6 : Entra con buon piglio ma non basta.

Niemeijer - 5,5 : Ci prova, fa qualche sportellate ma non incide.

Galazzi  - S.V.


Roberto Albertini

(albe.ro)

P.I. 03466010984 | © 2022 Fantafobal.it


Gli articoli contenuti in questo sito non corrispondono alla realtà e sono stati redatti a scopo esclusivamente umoristico. Ogni riferimento a persone o cose è strumentale allo scopo puramente ironico del sito. Gli autori delle immagini o i soggetti coinvolti possono in ogni momento chiederne la rimozione, scrivendo alla redazione.